Strumenti  

   

13 Febbraio 2013 - Firmato Protocollo d’intesa M.I.U.R. – Comune di Motta Sant'Anastasia (CT)

Il Direttore Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione Giovanna Boda e il Sindaco del Comune di Motta Sant’Anastasia (CT) Angelo Ercole Giuffrida hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione di interventi finalizzati all’utilizzo dei beni confiscati per iniziative educative e formative, da rivolgere ai giovani, d’intesa con le Istituzioni scolastiche del territorio in rete di scuole e/o reti interistituzionali nel rispetto dei principi di autonomia scolastica.

30 Novembre 2012 - 4° Salone della Giustizia

Nell’ambito del 4° Salone della Giustizia, che si terrà dal 29 novembre al 1 dicembre p.v. presso la Nuova Fiera di Roma, il MIUR sarà presente con un punto d’incontro dove giovani studenti, docenti, dirigenti scolastici e quanti operano nel sistema giustizia, potranno conoscere le buone pratiche che, nell’ambito dell’educazione alla legalità, il Ministero pone in essere.

All’interno della manifestazione, è stato organizzato un seminario dal titolo “Più scuola meno mafia: più opportunità formative meno dispersione e devianza giovanile” in cui verranno presentati le iniziative messe in campo dal Piano Nazionale “Più scuola meno Mafia” e alcuni progetti integrati finalizzati a creare opportunità occupazionali attraverso il riutilizzo dei beni confiscati .

Il dibattito si terrà presso la saletta interna all’area MIUR il giorno 30 novembre p.v. alle ore 14.00.

Locandina seminario "Più scuola meno mafia: più opportunità formative meno dispersione e devianza giovanile"

27 Novembre 2012 - Convegno internazionale "Cyberbullismo e rischio di devianza. Strategie di prevenzione e interventi mirati"

Convegno Internazionale

"CYBERBULLISMO E RISCHIO DI DEVIANZA

Strategie di prevenzione e interventi mirati"

27 Novembre 2012 - Sala della Comunicazione MInistero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Viale Trastevere 76/A ROMA

Il 27 novembre 2012 si terrà il convegno “Cyberbullismo e rischio di devianza, strategia di prevenzione e interventi mirati” presso la Sala della Comunicazione del MIUR.

Durante il convegno verranno presentate le best practice elaborate nell’ambito del progetto europeo“Tabby in Internet”, approvato nel quadro del programma Daphne III (2007-2013) finalizzato a prevenire e combattere ogni forma di violenza, sia nella sfera pubblica che in quella privata e a proteggerne le vittime e i gruppi a rischio.

Il progetto TABBY (Threat Assessment of Bullying Behavior: Valutazione della minaccia di cyberbullismo nei giovani) mira a promuovere una cultura della rete ‘sana’, ad accrescere la conoscenza delle minacce derivanti dall’uso di Internet e/o di altri mezzi di comunicazione informatizzata e ad attivare strategie e interventi mirati alla prevenzione di comportamenti devianti.

Locandina convegno internazionale "Cyberbullismo e rischio di devianza: strategie di prevenzione e interventi mirati"

Articolo Corriere della Sera 2 dicembre 2012

 Articolo Key4biz

Video

4 Ottobre 2012, Corigliano Calabro (CS) Inaugurazione di una nuova scuola dell'infanzia su un bene confiscato

A Corigliano Calabro (CS) una nuova scuola dell'infanzia su un bene confiscato alla criminalità organizzata.

Il 4 ottobre 2012 nel territorio di Corigliano Calabro (CS) è stata inaugurata la nuova sede della Scuola dell'Infanzia in un bene confiscato alla criminalità organizzata.
L’iniziativa, promossa dal Piano Nazionale “Più scuola meno mafia” del MIUR e dal Comune di Corigliano Calabro (CS), ha lo scopo di offrire un servizio formativo di qualità in un luogo finalmente rispondente ai requisiti richiesti dalla normativa sulla sicurezza.

VIDEO DELL'INAUGURAZIONE

ARTICOLO PANORAMA

 

Roma, 10 ottobre 2012 - Firmato Protocollo d'Intesa tra MIUR e CONFINDUSTRIA

Il Ministro Francesco Profumo e il Presidente della Confindustria Giorgio Squinzi hanno sottoscritto in data odierna un Protocollo d’Intesa finalizzato alla realizzazione di progetti promossi dal MIUR e dalla Confindustria per favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro.

Le iniziative saranno realizzate, nell’ambito delle attività delle azioni del Piano Nazionale “Più scuola meno mafia”, con il diretto coinvolgimento delle Istituzioni scolastiche del territorio attraverso l’utilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

 L'intesa è all'insegna dell'istruzione e della legalità, per ripartire dalle fondamenta e ricostruire una società nuova grazie al contatto costante tra la scuola, il mondo delle imprese e delle istituzioni.
Il protocollo pone al centro dell'attenzione la necessità di formare la futura classe dirigente e una classe imprenditoriale capaci di essere attive e innovatrici. L'obiettivo è avvicinare il mondo delle imprese a quello dell'istruzione attraverso un linguaggio comune che riconosca i principi fondamentali della legalità.
Il seguito dell'intesa firmata oggi sarà la gestione comune di progetti per dimostrare l'importanza del giusto impiego dei beni confiscati alla mafia come strumenti utili per la crescita culturale degli studenti coinvolti in collaborazione con le imprese, e la valorizzazione di altre realtà istituzionali, sociali e culturali pubbliche e private che, avendo le caratteristiche idonee, potranno essere partners attivi nei vari progetti.

3 Agosto 2012 - Firmato Protocollo d’intesa M.I.U.R. – Comune di Corigliano Calabro (CS)


Il Direttore Generale per lo studente,l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione Giovanna Boda e il Commissario Prefettizio del Comune di Corigliano Calabro (CS) Rosalba Scialla hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per la realizzazione di interventi finalizzati all’utilizzo dei beni confiscati per iniziative educative e formative, da rivolgere ai giovani del territorio, d’intesa con le Istituzioni scolastiche del territorio in rete di scuole e/o reti interistituzionali nel rispetto dei principi di autonomia scolastica.

 
   

logo miur_url

   

Media Gallery  

   
Copyright © 2017 www.piuscuolamenomafia.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.