Strumenti  

   

Progetto europeo Tabby Trip in Eu (Threat Assessment of Bullying Behaviour in Youngsters, Transferring Risk of Internet Protection procedures in Europe) 2011-2012

Il progetto Tabby Trip in EU si pone come prosieguo delle attività intraprese dal precedente progetto Tabby in internet e mira ad affrontare il complesso fenomeno del cyberbullismo, ampliando le conoscenze in materia e promuovendo una migliore valutazione del rischio relativa all’utilizzo dei social network.
Questa seconda fase vede coinvolti otto paesi europei: Italia (con il Dipartimento di Psicologia della Seconda Università degli Studi di Napoli come capofila), Grecia, Cipro, Ungheria, Bulgaria, Polonia, Spagna, Francia, con il MIUR, associate partner; in essa si passerà da un approccio di 'persuasion' - l’autovalutazione del rischio viene analizzata attraverso attraverso video e lavori di gruppo, - a un 'behavioral change', attraverso l'utilizzo dei così detti ‘educational videogiochi’, o 'serious games' che, attraverso il coinvolgimento dei ragazzi e dell'insegnante, aiutano ad ‘apprendere' e sperimentare modi sicuri di relazionarsi via internet, nel mondo dei social network, delle chat e dei video. A tal fine verrà realizzato il primo educational videogame sul cyberbullismo.
Prioritario appare il coinvolgimento degli insegnanti nella promozione di una didattica strategica che diventi al contempo occasione per conoscere i rischi della rete e prevenire condotte reiterate di bullismo cibernetico.

Sito del progetto

   

logo miur_url

   

Media Gallery  

   
Copyright © 2017 www.piuscuolamenomafia.it. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.